Manutenzione straordinaria oratorio parrocchiale in Serra Ricco’

L’immobile oggetto dell’intervento di manutenzione straordinaria, costituisce dipendenza della parrocchia di San Lorenzo in Orero nel Comune di Serra Ricco’ ed e’ edificato dirimpetto alla Chiesa stessa; il fabbricato e’ stato edificato nel 1935; la Soprintendenza ha dichiarato il non interesse storico a seguito di richiesta fatta prima dell’inizio delle opere.

Il fabbricato sul quale si intende intervenire mediante l’intervento di manutenzione straordinaria e’ costituito dall’oratorio parrocchiale, edificio costruito attorno all’anno 1935 con finalita’ di scuola di religione e, con il trascorrere degli anni, adibito a ricreatorio parrocchiale da utilizzarsi per manifestazioni in sede di ricorrenze; l’edificazione e’ stata eseguita nel periodo precedente il secondo evento bellico mondiale a seguito della necessita’ di disporre di un locale ove si potessero svolgere le attivita’ strettamente connesse all’attivita’ parrocchiale quali :

  • scuola di religione

  • Azione Cattolica

  • attivita’ ricreative

Dai pochi documenti rinvenuti e dalle scarse prove testimoniali, si e’ rilevato che il manufatto oggi esistente e’ stato costruito in regime di autofinanziamento dalla popolazione con spese all’epoca definite “gravi”; e’ lecito inoltre supporre che la popolazione non solo abbia provveduto al finanziamento dell’opera ma anche partecipato attivamente alla costruzione; come gia’ evidenziato la struttura nasce quale punto di aggregazione per la popolazione con molteplici scopi: in primis quale scuola di religione e punto di ritrovo per l’Azione Cattolica mentre la struttura del palco permette la messa in opera di piccoli spettacoli teatrali di livello amatoriale.

Dopo un periodo di limitato utilizzo nel periodo intercorrente tra gli anni ’70 – fine ’90, la struttura ritrova sul finire del primo decennio degli anni 2000 trova nuovi impulsi quale punto di aggregazione per i giovani del paese, che in tal modo restano distanti dai pericoli sociali ben noti a tutti quali alcool e droghe.

Dall’analisi tecnica si evince chiaramente che la tipologia costruttiva e’ improntata alla massima economia utilizzando i materiali a minor costo reperibili sull’allora mercato quali mattoni (per le murature di tipo portante) e legno per la copertura.

Il manufatto non consente l”accesso carrabile, essendo posto al di sotto del piano viario di via Valente ed e’ raggiungibile in via pedonale dalla scalinata checonduce al sagrato parrocchiale; il fabbricato presenta una pianta rettangolare orientata secondo l’asse Est Ovest, con un lunghezza pari a mt. 13,70 ed una larghezza pari a mt. 7,50;  il pavimento e’ realizzato con cemento di tipo bocciardato direttamente appoggiato sul terreno mediante vespaio in pietra. La copertura ha struttura lignea, con manto di copertura costituito da tegole piane in fibrocemento, il quale sara’ rimosso e smaltito da apposita ditta specializzata nel trattamento di materiale contenente amianto.

La Committenza, Parrocchia di San Lorenzo in Orero,  nell’ottica di un intervento di manutenzione straordinaria volto all’eliminazione della copertura in amianto (che comunque si presenta non friabile) intende anche provvedere al rifacimento della struttura portante della copertura, nonche’ realizzare un vespaio aerato su “iglu” plastici nell’oratorio, il quale presenta alcune tracce di umidita’.

Le lavorazioni da eseguire  saranno le seguenti :

  1. realizzazione di opere provvisionali costituite da ponteggio tubolare metallico (o multidirezionale) su tutto il perimetro del fabbricato

  2. rimozione – da parte di Ditta specializzata ed iscritta in apposito albo – del manto di copertura in lastra quadrate di amianto e di ogni altro manufatto contenente asbesto; questo materiale sara’ trattato secondo quanto previsto dal Piano di Lavoro approvato dalla competente ASL.

  3. Rimozione degli esistenti canali di gronda e dei pluviali

  4. rimozione della struttura lignea di copertura costituente la piccola e grande orditura

  5. realizzazione di struttura interna in profilati metallici per adeguato sostegno a nuova copertura e contestuale consolidamento murature
  6. fornitura e posa in opera di struttura lignea di copertura costituita da piccola e grande orditura in legno

  7. fornitura e posa in opera di tavolato ligneo

  8. fornitura e posa in opera di strato coibente dello spessore di centimetri 12

  9. fornitura e posa in opera di manto di copertura in tegole piane di laterizio

  10. fornitura e posa in opera di canale di gronda in rame a sezione circolare

  11. fornitura e posa in opera di pluviali in rame a sezione circolare

  12. rimozione dell’attuale pavimento interno e del vespaio in pietra esistente e successiva posa in opera di vespaio plastico in iglu con fori di aerazione in facciata

  13. realizzazione di getto collaborante in calcestruzzo

  14. realizzazione di pavimento in cemento bocciardato

 

Fotografie

 

 

img343

Lascia un commento